Una gestione di qualità a costi ridotti

Con Gimme5 online accedi a tutta la qualità della gestione attiva di AcomeA SGR, in modo smart e a costi competitivi.

Una gestione di qualità a costi ridotti
Attivazione account
Mantenimento account
Gestione fiscalità

Ci sono altri costi aggiuntivi?

 

Fondo Gimme5 Online (classe A5 e P5)
AcomeA Breve Termine 0,60%
AcomeA Patrimonio Dinamico 1,30%
AcomeA Patrimonio Aggressivo 1,60%
AcomeA Patrimonio Prudente 1,20%
AcomeA Eurobbligazionario 0,80%
AcomeA Performance 1,10%
AcomeA Patrimonio Esente 1,40%
AcomeA PMItalia ESG 1,50%
AcomeA Europa 1,50%
AcomeA America 1,50%
AcomeA Globale 1,60%
AcomeA Asia Pacifico 1,50%
AcomeA Paesi Emergenti 1,50%
 
Se hai attivato Gimme5 in modalità tradizionale (Classe A1 e P1) o istituzionale (Classe A2 e P2), trovi qui i dettagli.

Le commissioni di performance sono applicate solo se la gestione ha creato un valore aggiunto all’investimento e vengono calcolate mediante il metodo dell’High Watermark: Assoluto e Relativo.

L’High Watermark Assoluto prevede che venga applicata una commissione di performance nel momento in cui la quota del fondo sia aumentata e il valore del fondo risulti di conseguenza superiore a quello più elevato mai raggiunto in precedenza.

Per i fondi AcomeA Breve Termine, AcomeA Eurobbligazionario la commissione di performance – calcolata con il metodo sopra descritto – è pari allo 0,10 dell’extra rendimento creato; mentre per i fondi AcomeA Performance, AcomeA Patrimonio Prudente, AcomeA Patrimonio Dinamico; AcomeA Patrimonio Aggressivo, AcomeA Patrimonio Esente questa è pari allo 0,15 dell’extra rendimento creato.

Per i fondi Azionari, invece, si applica il metodo dell’High Watermark Relativo. In tal caso, la commissione di performance può essere calcolata solo quando il valore della quota sia superiore al valore dell’indice cui si intende fare riferimento (Benchmark). La commissione di perfomance in questo caso è pari a 0,2 dell’extra rendimento creato e viene applicata solo sulla differenza di rendimento tra il valore del fondo e quello del benchmark.

Per maggiori informazioni sul calcolo delle commissioni di performance, si rimanda alla Documentazione dell’Offerta disponibile qui.

Con Gimme5 si applicano le imposte previste per qualsiasi investimento in fondi comuni.

Ogni anno si paga l’imposta di bollo pari a 1€, o allo 0,2% del capitale investito se questo è superiore a 500€.

Nel momento del rimborso, se si è realizzato un guadagno, si paga l’imposta sulle plusvalenze pari al 26% del profitto generato. Questa aliquota è ridotta al 12,5% per i titoli di stato presenti nella white list.

Gimme5 agisce da sostituto di imposta. Qualsiasi adempimento fiscale viene quindi effettuato automaticamente, a meno che il cliente non disponga il contrario.

Rimborsi

1€

Switch

1€
“Questa è una comunicazione di marketing. Prima di adottare qualsiasi decisione di investimento si prega leggere attentamente il Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori (il “KIID”), il Prospetto, il Regolamento di gestione e il modulo di sottoscrizione. Tali documenti che descrivono anche i diritti degli investitori, sono disponibili in lingua italiana e possono essere consultati in qualsiasi momento, gratuitamente, sul sito web della SGR www.acomea.it, alla sezione «Documenti e Moduli», e possono essere ottenuti gratuitamente, su richiesta, presso la sede della SGR e presso i collocatori. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.

I valori sono al lordo della ritenuta fiscale, la quale dipende dalla situazione personale di ciascun investitore e può cambiare in futuro. Acomea SGR S.p.A. può decidere di porre fine alle disposizioni adottate per la commercializzazione dei suoi organismi di investimento collettivo in conformità a quanto previsto dall'articolo 93 bis della direttiva 2009/65/CE. Per maggiori informazioni sui criteri di assegnazione dei premi e riconoscimenti, rimandiamo alla sezione dedicata all’indirizzo www.acomea.it/it/premi-e-riconoscimenti/.

Qualsiasi informazione contenuta nel presente documento, successivamente alla data di redazione del medesimo, potrà essere oggetto di modifica o aggiornamento senza alcun obbligo da parte di AcomeA SGR S.p.A. di comunicare tali modifiche o aggiornamenti a coloro i quali siano venuti a conoscenza dei contenuti di tale comunicazione.”